More stories

  • in

    Taglio del nastro per Barolo Città Italiana del vino 2021

    Con una cerimonia semplice e strettamente riservata, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, il Comune di Barolo dà ufficialmente il via a “Barolo 2021. Racconto infinito”. Il piccolo comune delle Langhe ha scelto questo slogan per presentarsi come prima “Città Italiana del Vino”, la nuova iniziativa promossa dall’Associazione Nazionale Città del Vino e patrocinata dal […] LEGGI TUTTO

  • in

    Ventaglio 2016, il sogno continua

    Vertice della bellezza e della vocazione viticola di Tenuta Argentiera, Ventaglio è la summa espressiva del Cabernet Franc messo a dimora in terra di Bolgheri. Di complessità e struttura superiore, bilanciate da un’innegabile eleganza, viene vinificato solo nelle annate eccezionali, in un numero limitatissimo di bottiglie. Primo single vineyard della Tenuta, ne rappresenta il compendio […] LEGGI TUTTO

  • in

    Il Salotto del Ruchè: il nuovo wine club di Ferraris Agricola

    Per festeggiare il centenario di Ferraris Agricola è nato un progetto che avesse come obiettivo quello di avvicinare i consumatori finali, e non solo, alla denominazione del Ruchè. Un WineClub esclusivo, il Salotto del Ruchè, che nei mesi a venire ospiterà alcuni appuntamenti dedicati all’anniversario dell’azienda, ai quali potranno partecipare clienti privati e wine lovers. […] LEGGI TUTTO

  • in

    Vino & Arte: nasce il premio Domenico Clerico

    Aiutare i giovani artisti ad inserirsi nel circuito dell’arte contemporanea e stimolare i nuovi talenti a raccontare il connubio tra arte e vino fatto di bellezza, radici, valori e legame con il territorio. Sono questi gli obiettivi della prima edizione del Premio Domenico Clerico, istituito dalla storica azienda delle Langhe, tra le più importanti produttrici […] LEGGI TUTTO

  • in

    Chiaretto di Bardolino in Cantina: un fine settimana in rosa sul lago di Garda

    Torna l’iniziativa dedicata alle cantine produttrici di Chiaretto di Bardolino, il vino rosa del lago di Garda veronese leader del settore in Italia: sabato 22 e domenica 23 maggio appuntamento con Chiaretto di Bardolino in Cantina, manifestazione organizzata dal Consorzio di Tutela del Chiaretto e del Bardolino assieme alla Fondazione Bardolino Top e al Comune […] LEGGI TUTTO

  • in

    AGIVI: i giovani spingono svolta green dalla vigna alla bottiglia

    Riciclo, riduzione della chimica ed energie rinnovabili, ma anche mobilità elettrica, selezioni mirate dei fornitori e certificazioni riconosciute: fare il vino è sempre più un green deal per le nuove generazioni, che fanno della propensione alla sostenibilità un modus operandi nel quotidiano e un fattore di competitività. È quanto emerge da un sondaggio di Agivi, […] LEGGI TUTTO

  • in

    Anteprima Chiaretto di Bardolino, il Lago Garda in una scatola

    Si dice che la pandemia rivoluzionerà il mondo degli eventi del vino, probabilmente in maniera strutturale. Quali saranno le modalità e le implicazioni di questo cambiamento epocale lo scopriremo nei prossimi mesi/anni. Eppure, nonostante la realtà sia ben nota, un filo di ansia mi assale ogni qual volta sento questi discorsi e in cuor mio spero sempre che si tratti di una sorta di millenarismo diffuso. Non posso immaginare, ad esempio, che durante l’Anteprima del Chiaretto a Lazise non potrò più bermi un calice di vino rosa lungolago, scambiando impressioni con i colleghi mentre il sole va giù, in un tramonto mozzafiato di una primavera anticipata. Adesso, almeno per quest’anno, la dodicesima Anteprima è racchiusa tutta in una scatola contenente 50 campioni di Chiaretto di Bardolino ricondizionati da Vignon in bottigliette di vetro del contenuto di 5 cl, più o meno il quantitativo servito nelle degustazioni professionali. Il primo dubbio che potrebbe sorgere, prima di approcciarsi alla degustazione, sta nella tenuta del vino in questo micro-contenitore di vetro. In realtà il Consorzio non ha lasciato nulla al caso. Prima della spedizione dei campioni alla stampa nel formato Vignon, è stato avviato un percorso di sperimentazione iniziato nel mese di settembre 2020. Prove e assaggi incrociati tra i Chiaretto ricondizionati nelle bottigliette e lo stesso vino proveniente dalla bottiglia in formato classico da 0,75 l. Sono stati fatti confronti di assaggio con le bottiglie o LEGGI TUTTO